giovedì 20 luglio 2017

Artisti: Stefano De Carli




Stefano De Carli, nasce a Milano nel 1963 in una famiglia che da diverse generazioni si interessava di arte.
Cresciuto tra Milano e Venezia, con Artisti come Molinari Angelo, Teresa Ida Molinari, pittrice e modella di punta di Valerio Pilon e Giuseppe Marchiori, famoso Critico d'Arte del 900, De Carli respira fin da piccolo un'aria scolpita nell'arte.



Dopo prime esperienze di carattere informale, probabilmente ispirate ad Alberto Burri, e Luigi Sonzini riconoscendo questo tipo di arte come maturo per un superamento, elabora un nuovo inizio, che propone l'azzeramento totale dell' Arte più o meno conosciuta, basato su una nuova ricerca che unisce più stili, De Carli distrugge tutto ciò che prima era considerata Arte...
Propone con l'utilizzo di tele monocrome (spesso totalmente bianche o nere) Estroflesse con varie tecniche in modo da creare effetti di luci ed ombre cangianti con l'inclinazione della sorgente luminosa, ma allo stesso tempo sovrappone le tele, nelle quali urlano " Le Voci " care all'Artista le da fuoco e le plasma a suo piacimento, brucia le plastiche e le taglia.. unendo così più stili, in una continua ricerca mai sperimentata prima.




Le Opere di De Carli, sono considerate da molti critici di estrema purezza, dove la ripetizione accuratamente scelta dei pieni e dei vuoti data dalle ritmiche estroflessioni della tela costituisce un percorso sempre nuovo ed intenso, ma non solo, le tele sovrapposte, le combustioni, i tagli e le Voci dell'Artista sono considerate di fondamentale importanza nella storia dell'arte non solo per quanto riguarda la scena italiana.
Molte infatti le opere dell'Artista in collezioni private soprattutto all'estero...







"Portfolio" storie di moto. Il nuovo Format di Altheo NetTv

Altheo Nettv presenta una produzione di Elisabetta Franceschini: "Portfolio"... storie di moto.